Le ragioni della scrittura - Visit Pistoia

14 Giugno - 17:00 / 18:30
 

Le ragioni della scrittura

Pistoia, Biblioteca San Giorgio
 

Home / Eventi / Le ragioni della scrittura

14 Giugno - 17:00 / 18:30
Biblioteca San Giorgio
Via Sandro Pertini
Pistoia, 51100
Caricamento Eventi

Le ragioni della scrittura

  • Questo evento è passato.

Martedì 14 giugno, alle ore 17 presso la Biblioteca Forteguerriana, presentazione del libro Le ragioni della scrittura. Piccoli scritti di paleografia, di Stefano Zamponi. A cura di Teresa De Robertis e Nicoletta Giovè Marchioli. Interviene Nicoletta Giovè. Sarà presente l’autore.

Il volume raccoglie saggi editi e inediti sulla storia della scrittura in Italia fra basso Medioevo ed età umanistica. Affronta in particolare le scritture del libro, la littera textualis (spesso definita scrittura gotica) e la scrittura umanistica fino al secondo Cinquecento. Periodo in cui  si impone una corsiva umanistica che è la matrice delle scritture corsive dell’Occidente europeo. Alcuni casi di studio documentano come la scrittura può offrire un strumento per comprendere più complessi mutamenti culturali.

Stefano Zamponi ha insegnato Paleografia latina alle Università di Trieste, Padova e Firenze. Ha studiato importanti personalità di copisti e intellettuali (Petrarca, Boccaccio, Iacopo Angeli, Fonzio). Ha contribuito a rilanciare in Italia la catalogazione dei manoscritti curando più volumi delle collane Manoscritti datati d’Italia, Manoscritti Medoevali del Veneto e Manoscritti medievali della Toscana. Presidente del Comité International de Paléografiphie Latine dal 2005 al 2015, dal 2010 è presidente dell’Ente nazionale Giovanni Boccaccio.

Nicoletta Giovè, docente ordinario di Paleografia all’Università di Padova. Membro del CIPL – Comité International de Paléographie Latine e presidente dell’AIMD – Associazione Italiana Manoscritti Datati, si occupa fra l’altro della catalogazione dei manoscritti medievali, della cultura scritta in ambito minoritico e della fisionomia degli scriventi fra Alto e Basso Medioevo, anche in una prospettiva di genere.

Info

Biblioteca San Giorgio