Presente Italiano. Festival del cinema - Visit Pistoia

11 Novembre / 17 Novembre
 

Presente Italiano

Pistoia, Cinema Roma
 

Home / Eventi / Presente Italiano

11 Novembre
17 Novembre
Cinema Roma
Via Laudesi, 6
Pistoia, 51100 Italia
+39 0573 1873086
Web
Caricamento Eventi

Presente Italiano

  • Questo evento è passato.

Dall’11 al 17 novembre, presso il Cinema Roma, ottava edizione di Presente Italiano. Un viaggio nel cinema italiano contemporaneo con le migliori produzioni dell’ultimo anno. Direzione artistica di Michele Galardini, con il patrocinio del Comune di Pistoia.

Una mostra dedicata alla costumista Ludovica Bargellini e i costumi di Re granchio. Una giornata dedicata a Enrico Ghezzi. Incontri sulla parità di genere sui set italiani e un omaggio al regista pistoiese Mauro Bolognini con una selezione di 6 opere il cui fil rouge è la sceneggiatura o il soggetto di Pasolini.

Clicca qui per il programma completo

Programma proiezioni, Cinema Roma 

11 novembre, ore 17.15 – La Giornata Balorda, omaggio a Bolognini.
Davide, ventenne disoccupato della periferia romana, vive una giornata paradossale alla ricerca di un impiego, tra ex fidanzate che si prostituiscono, adulteratori di alimenti, loschi avvocati e funerali.

11 novembre, ore 19 – Il buco, di Michelangelo Frammartino.
Un viaggio alla scoperta dell’Abisso del Bifurto, nel Parco Pollino in Calabria.

11 novembre, ore 21.30 – Re granchio, di Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis.
Sulla storia del ribelle Luciano, che costretto all’esilio trasformerà il suo tragico destino nella Leggenda del Re Granchio.

12 novembre, ore 17.15 – Marisa la civetta, omaggio a Bolognini.
Marisa è la ragazza più corteggiata del paese. Scherza con tutti e non sa decidere chi scegliere come marito. Quando arriva Antonio, marinaio, la donna capisce cos’è l’amore, ma il carattere di entrambi li tiene separati per qualche tempo.

12 novembre, ore 19 Giulia, di Ciro De Caro.
La vita di una ragazza folle e stravagante che vive un dissidio interiore.

12 novembre, ore 21.45 – I giganti, di Bonifacio Angius.
Racconta la rimpatriata tra vecchi amici in una casa sperduta che si trasforma in una spirale di autodistruzione di fronte alla consapevolezza delle proprie sconfitte e della propria solitudine.

13 novembre, ore 17.15 – Imputazione di omicidio per uno studente, omaggio a Bolognini.
Durante uno scontro di piazza ci sono due vittime: un poliziotto ed uno studente. Il giudice scoprirà che il responsabile della tragedia è il proprio figlio.

13 novembre, ore 20 – Gli ultimi giorni dell’umanità, di Enrico Ghezzi.
Un documentario di Enrico Ghezzi e Alessandro Gagliardo che vede il panorama delle vicende umane incontrare l’uomo con la macchina da presa.

14 novembre ore 17.15 – La notte brava, omaggio a Bolognini.
A Caracalla due borgatari romani, Scintillone e Ruggeretto, fanno salire in macchina due giovani prostitute, Anna e Supplizia, che stavano litigando per motivi di “zona”, allo scopo di passare inosservati alla polizia mentre tentano di piazzare alcuni fucili rubati.

14 novembre, ore 19 –  Atlantide, di Yuri Ancarani.
Storia di iniziazione maschile, violenta e predestinata al fallimento, ambientata a Sant’Erasmo, un’isola della laguna di Venezia.

14 novembre, ore 21.45 – L’età dell’innocenza, di Enrico Maisto.
Un diario personale, ma anche il racconto di un’educazione sentimentale. Un film intimo e libero, che ha come protagonista l’uomo-bambino che da sempre si nasconde dietro alla macchina da presa.

15 novembre, ore 17.15 – Giovani mariti, omaggio a Bolognini.
Quattro amici inseparabili amano divertirsi e vivono in modo spensierato tra feste e ragazze. Ognuno di loro, però, diventa adulto e in un’ultima notte si rendono conto di non essere gli stessi di un tempo.

15 novembre, ore 19 – Corti 1. Selezione di cinque cortometraggi a cura di Marzia Gandolfi, Accademia del David di Donatello.

15 novembre, ore 21.30 – Piccolo corpo, di Laura Samani. Agata e Lince partono per un viaggio che permetterà ad entrambi di avvicinarsi al miracolo.

Eventi collaterali

Presente Italiano omaggerà la costumista pistoiese Ludovica Bargellini, scomparsa lo scorso aprile, esponendo due costumi da lei realizzati per il film Re granchio, di Alessio Rigo de Righi e Matteo Zoppis, l’ultimo a cui ha lavorato. Oltre a una selezione di foto di scena e di ritratti realizzati da Fabrizio Zollo.

I materiali saranno visibili negli spazi della Galleria Vittorio Emanuele, ex Cinema Eden, a partire da giovedì 10 novembre alle ore 18.30. All’inaugurazione parteciperà il regista del film Matteo Zoppis che sarà anche protagonista, la mattina successiva, assieme al costumista Andrea Cavalletto, di un incontro al Liceo Artistico P. Petrocchi e la sera alle 21.30 al Cinema Roma per la proiezione del film.

Inoltre, venerdì 11 ore 11 presso la Libreria Lo Spazio, una tavola rotonda sul cinema italiano tra Bolognini e Pasolini in cui interverranno Roberto Chiesi del Centro studi Pasolini, Matteo Marelli di FilmTv e Roberto Cadonici del Centro Mauro Bolognini.

Altro evento speciale sarà la proiezione del film Nel mio nome, documentario di Nicolò Bassetti che affronta il delicato tema della transizione di genere di quattro ragazzi, introdotto dall’Associazione CinematograFica, in programma mercoledì 16 novembre ore 21.30.

Presente Italiano è organizzato dall’associazione culturale Promocinema grazie al contributo decisivo di Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e il contributo di Unicoop Firenze, Publiacqua e Birindelli & co. Il progetto è realizzato con il supporto di Fondazione Sistema Toscana e Regione Toscana e fa parte di Afic, Associazione Festival italiani di cinema.

Info

Presente Italiano