De il diavolo e del suo angelo - Visit Pistoia

20 Settembre-19:00/23:00
 

De il diavolo e del suo angelo

Pistoia, Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni
 

Home / Eventi / De il diavolo e del suo angelo

20 Settembre-19:00/23:00
Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni
Via Sant'Andrea, 18
Pistoia, 51100 Italia
0573 371817
Web
Caricamento Eventi

De il diavolo e del suo angelo

Per la rassegna #Spaziaperti | Teatri di confine, martedì 20 settembre alle 19 al Museo del Novecento e del Contemporaneo di Palazzo Fabroni, evocazione del poeta Giuliano Scabia. In collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus.

Con Massimo Marino, Andrea Mancini e e con Annibale Pavone, Jacopo Yahya. Maschera del diavolo Matteo Destro. Costumi Massimo Poli. Produzione La conchiglia di Santiago.

A un anno dalla morte di Giuliano Scabia, due storici del teatro, Massimo Marino e Andrea Mancini e due attori-musicisti Annibale Pavone e Jacopo Yahya, ne rievocheranno la figura, sulle tracce di un suo mitico spettacolo, dedicato al Diavolo e al suo Angelo.

“Dal 1979 al 1986 – ha detto Scabia – ho girato l’Italia e l’Europa travestito da Diavolo e legato con una corda bianca a un Angelo violinista e flautista, recitando, ballando e cantando un testo da me scritto, composto di danze, duelli, operine, racconti, vendite, musiche”. Aveva visitato città e paesi, in Italia e anche all’estero, si era inoltrato in boschi e montagne, da Perugia al Carnevale di Venezia, nel Casentino fino all’eremo francescano della Verna, a Parigi, sulla Tour Eiffel e a Roma, per un congresso internazionale della nuova psichiatria. Dopo oltre quarant’anni da quella sua prima comparsa, il “Diavolo” di Giuliano Scabia torna ad apparire. La spettacolo (che si può giocare anche in più giornate), sarà nuovissimo, ma anche legato al passato, almeno nell’essere teatro di strada, teatro di narrazione, teatro fuori dai teatri, vero e proprio anticipatore negli anni Ottanta di tanti modi di far teatro che adesso sono diventati quotidiani.

Biglietti

Spettacolo fuori abbonamento
Posto unico non numerato €12 (intero), €9 (ridotto: abbonati stagioni ATP prosa, sinfonica, cameristica, abbonati Teatro Lamporecchio, possessori Carta Fedeltà Far.com, soci Unicoop Firenze)
€8 possessori GIOVANI CARD 2022 e Carta dello Studente della Toscana

Info

Teatri di Pistoia