Museo del Ferro e Giardino dell’Energia Rinnovabile - Visit Pistoia
Museo del Ferro e Giardino dell'Energia Rinnovabile
Scopri / Musei

Museo del Ferro e Giardino dell'Energia Rinnovabile

Il lungo viaggio del tenace metallo e la storia della siderurgia in Toscana

Pistoia

 

Home / scopri / Pistoia / Museo del Ferro e Giardino dell'Energia Rinnovabile

Scopri
Ecomuseo
Dove
Via La Piana, 62 - Pontepetri, San Marcello Piteglio
A cura di
Ecomuseo della Montagna Pistoiese
Web

Inserito nell’Itinerario del Ferro dell'Ecomuseo della Montagna Pistoiese, questo polo didattico e di divulgazione racconta la tradizione locale della lavorazione del ferro.

Sulla Montagna Pistoiese, sin dal XIV secolo, si diffuse la lavorazione del ferro, di cui proveniente dai giacimenti dell’isola d’Elba. La montagna, con i suoi fitti boschi e l’abbondanza di acqua, era infatti ricca di energia naturale e garantiva la forza motrice e il combustibile per gli antichi opifici di lavorazione del ferro. Dal 1543, grazie a Cosimo I de’ Medici, la zona divenne primo polo siderurgico del Granducato di Toscana.

Il Museo del ferro

Per tramandare questa lunga storia è nato il Museo del Ferro di Pontepetri, che, insieme all’Antica Ferriera Papini di Maresca, fa parte dell’Itinerario del Ferro dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese.

Il Museo del ferro è stato aperto nel 1999 e accanto a documenti e filmati, espone gli attrezzi usati un tempo per lavorare il ferro, oltre ad alcuni modellini in scala, che mostrano i movimenti delle macchine idrauliche e meccaniche, tipiche delle ferriere.

Museo del Ferro e Giardino dell'Energia Rinnovabile
Museo del Ferro e Giardino dell’Energia Rinnovabile

Il Giardino dell’Energia Rinnovabile

Nel Giardino dell’Energia Rinnovabile, vicino al museo, è stato ricostruito un comparto per l’uso dell’energia idraulica, con canali (gore) e bottaccio: l’acqua del torrente Maresca mette in azione due grandi ruote in legno e un maglio che riproducono gli ambienti della ferriera e del mulino da castagne.

La zona si presta anche per una piacevole passeggiata nel verde: un sentiero trekking si snoda, attraversando una fresca abetina, lungo il corso del torrente Maresca, fino all’opera di presa, che immette l’acqua del fiume nella gora. L’area è dotata di tavoli, panche e barbecue, che la rendono ideale per un rilassante picnic all’area aperta.

Info

Ecomuseo della Montagna Pistoiese 

Possibilità di parcheggio in Piazza IV Novembre, scarica la mappa e segui il Percorso Auto in direzione Pracchia, segnalato in giallo.

Eventi